Skip links

I libri sul comodino: da Céline a Dicker

“Che cosa leggo adesso?”

Ogni volta che concludiamo una lettura e vogliamo iniziarne un’altra ci voltiamo e vediamo tutti i nostri libri sul comodino: alcuni sono lì da molto, altri li abbiamo appena acquistati, altri ancora ci sono stati regalati… Ma nessuno ci sembra quello giusto!

O addirittura, il nostro comodino e i nostri scaffali sono completamente sguarniti di nuove letture, perché abbiamo già esplorato tutte le pagine che avevamo in casa.

Per darvi qualche spunto, vogliamo lasciarvi sbirciare tra i nostri libri sul comodino.

Dopo le nostre prime due raccolte (potete leggere qui la prima), in questo nuovo articolo trovate altre 6 proposte di lettura per ispirarvi, rilassarvi, intrattenervi e riflettere.

Scopriamo insieme quali sono i nuovi 6 libri sul comodino che vi consigliamo:

Writers and Readers Libri sul comodino Louis-Ferdinand Céline Viaggio al termine della notte“Viaggio al termine della notte” di Louis-Ferdinand Céline, edito da Corbaccio.

Una vita segnata dall’incontro con sofferenze e barbarie, raccontata con parole pregnanti e disarmanti.

Céline riassume il secolo scorso, gli eventi drammatici che l’anno caratterizzato strappando una risata dal retrogusto amaro.

Una lettura perfetta per chi vuole scoprire come raccontare in maniera sorprendente e aspra le bassezze che il 900 ha visto, scatenando un divertimento dai toni grotteschi e, proprio grazie a questo, innescare una riflessione profonda.

 

 

Writers and Readers Libri sul comodino Piera Giacconi C'era una volta un cantastorie in azienda“C’era una volta un cantastorie in azienda” di Piera Giacconi, edito da Franco Angeli editore.

Se pensi che raccontare storie sia un passatempo e basta, che non possa essere così utile per la tua vita in azienda, Piera Giacconi con queste pagine è pronta a dimostrarti il contrario!

Definendo dapprima chi è il cantastorie tradizionale, l’autrice ci porta poi in un viaggio alla scoperta delle potenzialità che questa figura ha se calata in un contesto “lavorativo”.

Il libro adatto a chi desidera reinventarsi e mettere in gioco la propria scrittura anche fuori dalle mura della propria casa.

 

 

Writers and Readers Libri sul comodino Mauro Covacich Sulla corsa“Sulla corsa”, di Mauro Covacich edito da La Nave di Teseo.

Uno scrittore che corre, un corridore che scrive, potremmo definire in questo modo Mauro Covacich, che scopre la corsa giovanissimo e se ne innamora a tal punto da farla diventare il suo mestiere, la sua ragione di vita.

In queste pagine ripercorriamo con lui questo innamoramento, i sacrifici, le gioie che questo sport gli hanno portato.

Secondo noi è una lettura interessante per scoprire le similitudini tra due discipline apparentemente distanti.

 

 

Writers and Readers Libri sul comodino J R Moehringer Pieno giorno

“Pieno giorno” di J.R. Moehringer, edito da PIEMME.

Una vita intera condensata in un giorno, è possibile? Sì, se è il giorno di Natale del 1969, se si è a New York e se a raccontarlo è Moehringer.

Pieno giorno raccoglie la storia, o meglio le mille storie di Willie Sutton, il protagonista, un criminale che ha raccolto nella sua fedina un dedalo di efferatezze incredibile.

Tanto incredibile da non sembrare vero. Tanto incredibile che due giornalisti si mettono sulle tracce del suo passato per mostrarlo in prima pagina.

Crediamo basti questo come motivazione a correre in libreria o in biblioteca per recuperare una copia di questo romanzo e tuffarsi immediatamente nella lettura.

 

 

Writers and Readers Libri sul comodino Douglas Adams Guida galattica per autostoppisti“Guida galattica per autostoppisti” di Douglas Adams, edito da Oscar Mondadori.

Un testo famosissimo, ma perché?

Sarà per il genere sci-fi affrontato con un british humor fuori dagli schemi; sarà perché finalmente troviamo in un libro “la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto”; sarà perché è l’unica trilogia più che completa in cinque parti che esista al mondo.

I motivi sono tanti, quello che certo è che lo stile di Douglas è unico, le sue trovate geniali, questo libro una pietra miliare nel suo genere.

Insomma, se avete voglia di una bella risata e volete anche viaggiare per l’universo senza muovervi da casa vostra, questo è il libro che fa per voi.

 

 

Writers and Readers Libri sul comodino Joel Dicker L enigma della camera 622“L’enigma della camera 622” di Joël Dicker, edito da La nave di Teseo.

Un autore che stimiamo molto e a cui abbiamo dedicato diverse serate.

Il suo stile, il suo modo di costruire storie, di catturare il lettore esplodono in questo romanzo che esplora, non solo il genere giallo, ma anche il mondo della scrittura.

Sì, perché il protagonista è uno scrittore che si trova a risolvere un mistero e, al contempo, a fronteggiarsi con il proprio editore.

Insomma un romanzo che, per uno scrittore o aspirante tale, può assumere molte forme: fonte di ispirazione, per lo stile di Dicker; spunto di riflessione, per il protagonista; puro intrattenimento, grazie alla storia raccontata e magistralmente costruita dall’autore.

 

 

Siamo già arrivati alla conclusione: questi sono i libri sul comodino che volevamo consigliarvi oggi, mettendo al centro il tema dell’esercizio, della scoperta di sé e degli strumenti che possiamo usare per sviluppare e migliorare talenti e abilità.

Secondo noi non possono mancare nelle vostre librerie (digitali o fisiche).

Ne avete già letto qualcuno? Oppure tutti questi titoli vi suonano nuovi e non vedete l’ora di cominciare? Commentate qui sotto, siamo curiosi di sapere cosa ne pensate!

Non vi bastano 6 titoli? Allora non vi resta che aspettare il prossimo articolo, leggere il precedente, oppure potete seguirci sui nostri canali social: ci trovate su Facebook, Instagram, LinkedIn e Twitter

Volete conoscere altri libri consigliati da Writers and Readers? Li trovate qui.

Lasciaci il tuo commento

Iscriviti
Iscriviti
NON PERDERE NEANCHE UNA NEWS!
Iscriviti alla lista
Entra a far parte della nostra lista di preferiti: ti invieremo tutte le novità, consigli e molto altro.
Iscriviti
Cosa aspetti? Sei sempre in tempo a disattivare l'iscrizione.